LANTERNE ROSSE

LANTERNE ROSSE

2dvo5x

Un omaggio allo scrittore cinese Su TONG, eccelsa penna nel dipingere ritratti di un universo femminile particolare ed esclusivo quale é quello di un gineceo. Il suo libro “Lanterne Rosse – Mogli e Concubine” é un affresco dai tratti forti e drammatici.
E’ il ritratto impietoso dell’apparente dorata segregazione di un gineceo cinese di fine Medio Evo. E’ la storia di Songlian, venduta, alla morte del padre, come Concubina al nobile Chen.
L’incontro fra i due fa scattare imediatamente “quella” scintilla che, però, si trasformerà presto in una fiamma che incendierà gli animi e condurrà alla tragedia.

L’attenzione e i privilegi che il padrone riserva alla nuova arrivata, a Songlian, la “Quarta Signora”, scatenerà una lotta senza quartiere fra le altre “Signore” per la conquista dei favori del padrone.
Crudeli, vendicative, calcolatrici, queste donne si muovono in uno scenario suggestivo ed esotico che si fa sempre più cupo e fosco fino a sfociare nel dramma. Queste donne non sono solidali tra loro, non si sostengono, ma spingono le loro azioni fino alla tragedia, lottando per sopravvivere in un mondo dominato dall’uomo: la “Terza Signora”, accusata di infedeltà sarà punita con la morte e Soglian finirà per perdere la ragione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...